[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 52 risultati.
26/02/2021
Richiesta chiarimenti
DOMANDA 1- in base a quanto prescritto dal CAM sono richiesti test di resistenza alla lacerazione di resistenza delle cuciture. La presente per precisare che questa tipologia di test è indicata per i tessuti ortogonali e non per i tessuti a maglia. Praticare le prove in accordo alla 13935-2 e 13937-1 sui tessuti piquet/jersey/pile previsti dalla specifica tecnica daranno dei valori non indicativi sull'effettiva resistenza meccanica degli stessi. Il test equivalente per le resistenze meccaniche delle maglie è il test di resistenza allo scoppio. Alla luce di quanto esposto sarebbe più corretto, anche per una vostra più corretta valutazione, effettuare i test più adatti alla tipologia di tessuto a maglia piuttosto che quelli richiesti dal CAM, ed indicare il valore richiesto equivalente. RISPOSTA: si precisa che quanto richiesto nel disciplinare di gara riguardante i CAM è dettato dalla vigente normativa (D.M. 11/01/2017) per gli appalti sopra soglia comunitaria e pertanto si conferma quanto richiesto. DOMANDA 2: In riferimento alla presentazione dei test di rispondenza ai CAM (rif. Art. 3 del capitolato) vi chiediamo conferma che i test vadano fatti per i tessuti degli articolo 31E (pantalone grigio estivo), 32E (polo grigia manica corta) e 33E (giubbino in felpa grigia). Il costo per la realizzazione di questi test è infatti di diverse centinaia di euro e i capi richiesti per ognuno dei precedenti codici sono c.ca 70 pz all'anno. RISPOSTA 2: si conferma che i capi soggetti ai CAM sono quelli della tabella inserita nel disciplinare di gara ed evidenziati con asterisco. Il RUP Ing. Mario Rolando
G00441 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AZIENDALE, INVERNALE ED ESTIVO, A MINORE IMPATTO AMBIENTALE PER I LAVORATORI DI AMIU GENOVA SPA PER GLI ANNI 2021/2023
23/02/2021
Categoire Bando di gara
Si comunica con la presente l'esistenza di un refuso nel bando di gara rispetto a quanto correttamente contenuto nel disciplinare di gara e nel capitolato specilae d'appalto. In allegato chiarimento. dott. Fabio A. Cancellaro
G00448 ( Gara )
Waterfront di Levante: recupero - Risoluzione interferenze e spostamento sottoservizi - Fase 1
22/02/2021
R: Richiesta di chiarimenti riferimento LOTTO 1 CIG 8608199E86 - GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI LAVACONTENITORI DI DIVERSE TIPOLOGIE DA ADIBIRE ALLESECUZIONE DI SERVIZI AMBIENTALI
DOMANDA: In relazione al sistema di Stazionamento Ausiliario chiediamo quanto segue: Contrariamente ai cabinati dotati di impianto frenante idraulico, dove il freno di stazionamento deve essere azionato tramite una leva a cricchetto ed è possibile che l'operatore non lo azioni sino in fondo con la forza necessaria assicurando la frenatura richiesta, sui cabinati dotati di impianto di frenatura ad aria (vedi cabinati da 12-16-26-40 ton) il freno di stazionamento si aziona mediante una manopola che comanda l'impianto di frenatura ad aria compressa. Una volta portata la manopola nella sua sede, viene assicurata la massima potenza di frenatura sulle ruote dell'asse motore, non legata alla forza e/o alla volontà dell'operatore, assicurando così il blocco del mezzo anche su importanti pendenze. Chiediamo dunque se sia possibile offrire cabinati dotati di impianto freni pneumatico e dunque non bisognosi di Sistema di stazionamento Ausiliario RISPOSTA: Si conferma quanto riportato all'Art. 1.1 dell'Allegato Tecnico 1 - Lotto 1 del Capitolato Speciale d'appalto dove è indicato che il sistema di stazionamento ausiliario deve agire contemporaneamente sulle quattro ruote del veicolo. Il RUP Luca Paradisi
G00443 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI LAVACONTENITORI DI DIVERSE TIPOLOGIE DA ADIBIRE ALL'ESECUZIONE DI SERVIZI AMBIENTALI, PER CONTO DI AMIU GENOVA SPA
18/02/2021
R: RICHIESTA CHIARIMENTO RISCHI ESCLUSI
-DOMANDA: In riferimento al lotto Rc Patrimoniale si chiede di confermare che i danni derivanti da Cyber Risk sono da considerarsi esclusi dalla copertura. -RISPOSTA: Si conferma. Il RUP A.I.Gaggero
G00447 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L'APPALTO DI SERVIZI ASSICURATIVI "POLIZZA RC PATRIMONIALE" DEL COMUNE DI GENOVA
18/02/2021
R: Certificazioni CE
-DOMANDA: In riferimento al paragrafo ART. 6 CAMPIONATURE E VERIFICHE presente a pag. 8 del Capitolato Speciale, relativamente alle CERTIFICAZIONI CE dei capi presentati, si chiede conferma che, qualora l'operatore economico risultasse primo e/o secondo in graduatoria possa presentare in sede d'invio delle campionature autodichiarazione che il capo, in caso di conferma d'aggiudicazione, verrà certificato entro i tempi di consegna del primo lotto di fornitura. -RISPOSTA: Si precisa che all'art. 6 del capitolato speciale laddove è prevista la possibilità, in sede di presentazione dei campioni da parte dell'aggiudicatario e del secondo classificato, di presentare un'autodichiarazione di conformità del prodotto in caso di temporanea mancanza della relativa certificazione, tale impegno dovrà prevedere la presentazione della certificazione stessa contestualmente alla prima fornitura e non all'atto della presentazione dei campioni. Il RUP Ing. Mario Rolando
G00441 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AZIENDALE, INVERNALE ED ESTIVO, A MINORE IMPATTO AMBIENTALE PER I LAVORATORI DI AMIU GENOVA SPA PER GLI ANNI 2021/2023
16/02/2021
Risposte ai quesiti pervenuti
Vedi documento allegato.
E00012 ( Elenco operatori )
ELENCO PER LINDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI QUALIFICATI PER LESECUZIONE DI SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA
16/02/2021
DIFFERIMENTO TERMINE PER PRESENTAZIONE ISTANZA
Facendo seguito alle numerose richieste pervenute, si comunica che la scadenza per la presentazione dell'istanza di iscrizione all'elenco di cui all'oggetto è differita al 23 febbraio 2021 alle ore 23:59. Restano fermi tutti gli altri termini previsti dall'art. 6 dell'Avviso.
E00012 ( Elenco operatori )
ELENCO PER LINDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI QUALIFICATI PER LESECUZIONE DI SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA
16/02/2021
R: Richiesta chiarimenti
-DOMANDA: Relativamente al rispetto dei criteri ambientali minimi e nello specifico alle prove del punto 4.1.5 sopra menzionato, sottolineiamo che tali test andrebbero effettuati per tutti i tessuti utilizzato. Nella pratica si è dimostrato più volte che i tessuti utilizzati nel mondo del workwear per le loro caratteristiche intrinseche raggiungono con difficoltà i parametri minimi consentiti relativi soprattutto alle varie solidità del colore. Si prega pertanto di confermare che in fase di presentazione dell'offerta dovrà essere dimostrato il raggiungimento di tutti i valori minimi richiesti per tutti i differenti tessuti e fodere presentati. Si precisa che stiamo parlando di oltre 100 test differenti, alcuni dei quali probabilmente andrebbero effettuati su articoli di importazione. -RISPOSTA: Si precisa che, a comprova della durabilità e caratteristiche tecniche dei prodotti indicati dalla lettera a) alla lettera g) del D.M. 11/01/2017, ai sensi delle prescrizioni indicate al punto 4.1.5 del Decreto stesso, i prodotti offerti saranno ritenuti conformi al criterio, in presenza del marchio di qualità ecologica Ecolabel europeo2. Pertanto, in alternativa ai rapporti di prova rilasciati da laboratori accreditati richiesti al punto 14 del disciplinare ed all'art. 3.1 del capitolato, sarà possibile presentare la relativa certificazione del marchio di qualità ecologica Ecolabel europeo2. Il RUP M.Rolando
G00441 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AZIENDALE, INVERNALE ED ESTIVO, A MINORE IMPATTO AMBIENTALE PER I LAVORATORI DI AMIU GENOVA SPA PER GLI ANNI 2021/2023
16/02/2021
R: Richiesta chiarimenti amministrativi
-DOMANDA: Nel disciplinare di gara al punto 7.2 Requisiti di capacita' tecnico professionale viene richiesta l'esecuzione negli ultimi 3 anni di forniture analoghe: il triennio si riferisce agli anni 2017-2019 oppure 2018-2020? Precisiamo che comunque ad oggi il bilancio al 31.12.2020 non è ancora stato approvato. -RISPOSTA: Il triennio di riferimento è 2018-2020. Si precisa che, ai fini della partecipazione alla gara, è sufficiente autodichiarare le forniture eseguite; l'eventuale comprova, che sarà richiesta ai fini dell'aggiudicazione, andrà fornita mediante dichiarazioni rilasciate dai committenti e non tramite i bilanci approvati. -DOMANDA: Nel disciplinare al punto 10 Garanzia provvisoria non ci è chiaro se in caso di presentazione di documento informatico, ai sensi dellart.1 lett. P del d.lgs. 7.3.2005 n.82 sottoscritto con firma digitale dal soggetto in possesso dei poteri necessari per impegnare il garante dobbiamo fare apporre anche l'autenticazione della firma da parte di un notaio oppure se è sufficiente allegare una dichiarazione del sottoscrittore che attesta i propri poteri. -RISPOSTA: E' sufficiente la dichiarazione del sottoscrittore che attesti i propri poteri. Il RUP del sub procediemnto A.I.Gaggero
G00441 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AZIENDALE, INVERNALE ED ESTIVO, A MINORE IMPATTO AMBIENTALE PER I LAVORATORI DI AMIU GENOVA SPA PER GLI ANNI 2021/2023
11/02/2021
AVVISO DI PROROGA TERMINI
G00441 ( Gara )
PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI VESTIARIO AZIENDALE, INVERNALE ED ESTIVO, A MINORE IMPATTO AMBIENTALE PER I LAVORATORI DI AMIU GENOVA SPA PER GLI ANNI 2021/2023

[ Torna all'inizio ]