fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 85 risultati.
18/07/2024
R: Richiesta chiarimenti
-DOMANDA: si chiedono spiegazioni per la compilazione del modello offerta economica, e più precisamente dove e come riportare il valore economico del presidio indicato nelle Specifiche Tecniche Sezione 5 Pulizia Aree Aziendali pagina 8. Nel modello di offerta economica nella Sezione 5 tabella 5.A.1) Pulizia complesso Direzionale AMT, vengono riportate tutte le voci presenti all'interno della tabella di pagina 8, capitolo 5-A)1.1.1. Aree Aziendali DIREZIONE delle Specifiche Tecniche Sezione 5 Pulizia Aree Aziendali, ma non viene specificato a quale indirizzo associare il presidio. -RISPOSTA: L'attività di presidio indicata in Specifica tecnica Sezione 5 sottosezione A pag.16, è da intendersi compresa all'interno delle singole voci della tabella riportata a pag. 18 del Modulo Offerta Sezione 5, al punto: 5.A.1) Pulizia complesso Direzione AMT. Dovrà essere pertanto espressa attraverso il canone mensile di riferimento di ogni singola attività di pulizia, poiché il presidio è da intendersi attività sinergica a quella di pulizia; in effetti viene riportato al punto 5-A) 4.1.2 della Specifica tecnica di riferimento: Le prestazioni di pulizia giornaliera comprendono le seguenti attività: punto 6) presidio giornaliero (dal lunedì al venerdì escluse festività infrasettimanali) in Direzione dalle ore 9.00 alle ore 12.00 + dalle ore 13:00 alle ore 16:00. Il RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
18/07/2024
R: Chiarimento ulteriore - pagine
-DOMANDA: si chiede conferma di quanto già chiarito nel primo chiarimento, pubblicato il giorno 15/05/2024, e alla luce del quale i concorrenti hanno già redatto le loro offerte. Confermate che la relazione tecnica debba essere contenuta in massimo 100 facciate (ossia 50 pagine fronte/retro)? Tale richiesta sorge dalla Vostra risposta al chiarimento pubblicato il giorno 2 luglio in cui un concorrente cita 50 facciate. Nella Vostra risposta confermate che l'indicazione di 50 facciate fronte/retro sia un refuso e che volevate invece intendere, come indicato in Disciplinare all'art 16 lett. A), n. 50 PAGINE F/R le quali corrispondono a 100 facciate solo fronte (come chiarito al citato chiarimento del 15 maggio). Analoga considerazione, come già chiarito nella citata FAQ del 15 maggio, viene fatta per la Relazione tecnica sui servizi analoghi, che deve essere contenuta in 30 facciate solo fronte (corrispondenti alle 15 PAGINE F/R indicate in Disciplinare). -RISPOSTA: La relazione tecnica deve essere strutturata come indicato chiaramente all'art.16 lett. a) del disciplinare di gara: indicativamente n. 50 pagine (F/R), ovvero 100 facciate. Facciata = superficie frontale di un foglio. La copertina e l'indice sono esclusi. ll RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
17/07/2024
R: Chiarimento Custodia e presidio
DOMANDA: si chiede la modalità di rendicontazione del presidio richiesto nei cimiteri (Nervi 3, Molassana, Castagna, Angeli, Pini Storti) . Nell'elenco prezzi unitari la voce "presidio" o similari non è presente. - RISPOSTA: si comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 3890/2024 esecutiva Direzione Servizi Cimiteriali ha provveduto ad integrare l'elenco prezzi unitari con la voce relativa al presidio dei cimiteri e ad apportare agli altri atti di gara le correlate rettifiche ed integrazioni. La suddetta determinazione dirigenziale e i n. 4 allegati parte integrante sono pubblicati sul portale, insieme all'avviso di proroga termini in corso di pubblicazione da parte di ANAC. IL DIRETTORE VICARIO Dott.ssa Fernanda GOLLO
G03313 (Gara)
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI UN ACCORDO QUADRO SUDDIVISO IN N. 3 LOTTI RELATIVO AL SERVIZIO PER L'ESECUZIONE DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI E DEI SERVIZI DI PULIZIA E MANTENIMENTO DEL DECORO, PULIZIA CADITOIE E SFALCIO ERBA IN N. 27 CIMITERI CITTADINI
15/07/2024
R: Richiesta chiarimento
DOMANDA: Si chiede di precisare i seguenti punti dello schema di attribuzione dei criteri di valutazione dell'offerta tecnica per tutti e tre i Lotti: punto 7 impatto ambientale: il criterio di valutazione è quantitativo ma non è chiaro a cosa si riferisca e, eventualmente, con quale scala quantitativa di riferimento; punto 8 - termine raccolta e rimozione erba sfalciata nei campi di inumazione: il criterio di valutazione è tabellare ma non è espresso il termine di raccolta che garantirebbe i 3 punti attribuibili; punto 8 - termine completamento interventi: il criterio di valutazione è tabellare ma non è espresso il termine di completamento che garantirebbe i 3 punti attribuibili. -RISPOSTA: Le modalità di attribuzione dei punteggi sono definite dall'art. 18.2 del Disciplinare di gara (pag. 37). In particolare, relativamente al punto 7 (impatto ambientale) è stabilito quanto segue: All'elemento qualitativo n. 7 cui è assegnato un punteggio nella colonna Q della tabella, al concorrente che avrà offerto la maggior percentuale di veicoli a basso impatto ambientale sul totale dei veicoli che verrà utilizzato nell'appalto sarà attribuito il massimo punteggio. Agli altri concorrenti il punteggio sarà attribuito in base alla seguente formula: P= (OE x Qmax)/MO; Dove: P= Punteggio attribuibile, OE= Offerta in esame, Qmax= punteggio massimo, MO= Migliore offerta. Circa i punti 8 (termine raccolta e rimozione erba sfalciata nei campi di inumazione) e 9 (termine completamento interventi), è stabilito: - per l'elemento qualitativo n. 8: punti 1 (uno) per ogni giorno di anticipo fino ad un massimo di tre giorni rispetto ai tre giorni contrattuali con punteggio massimo di punti 3 (tre); - per l'elemento qualitativo n. 9: punti 1 (uno) per ogni giorno di anticipo fino ad un massimo di cinque giorni rispetto ai 15 giorni contrattualmente previsti per un massimo di punti 5 (cinque).
G03313 (Gara)
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI UN ACCORDO QUADRO SUDDIVISO IN N. 3 LOTTI RELATIVO AL SERVIZIO PER L'ESECUZIONE DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI E DEI SERVIZI DI PULIZIA E MANTENIMENTO DEL DECORO, PULIZIA CADITOIE E SFALCIO ERBA IN N. 27 CIMITERI CITTADINI
11/07/2024
R: FIERA NATALE 2024 - MANIF.INTERESSE
DOMANDA: si chiede come presentare la manifestazione di interesse per l'evento in oggetto; sul disciplinare c'è scritto che bisogna registrarsi e cercare nella sezione " bandi di gara in corso ", ma la manifestazione di interesse non è presente. - RISPOSTA: il modulo Manifestazione di interesse è presente nella sezione "Avvisi pubblici in corso" al link "Altri Documenti". Si precisa che la manifestazione dovrà essere presentata attraverso la presente sezione Comunicazioni.
A00015 (Avviso)
Consultazione preliminare di mercato per l'affidamento del servizio di fornitura a noleggio, montaggio e smontaggio delle strutture poste a copertura degli stand degli operatori partecipanti alla fiera di Natale 2024 e dei relativi percorsi di collegamento, nonché di allestimento e decorazione del sito dell'evento
04/07/2024
R: aggiornamento nuova data scadenza
DOMANDA: a seguito di ulteriore proroga concessa in data 02 c.m. Vi chiediamo di aggiornare la data del termine di scadenza di invio offerta nei Dati generali a portale. - RISPOSTA: la data sarà aggiornata automaticamente al momento della pubblicazione della rettifica da parte di ANAC, attualmente in corso.
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
02/07/2024
R: RICHIESTA DI PROROGA TERMINI
DOMANDA: Con la presente, si richiede una ulteriore proroga per la partecipazione alla gara pubblica relativa all'affidamento dei servizi di pulizia autobus e manovra, pulizia rimesse, Metropolitana, Ferrovia Genova Casella, impianti di risalita, ecc., indetta con determinazione dirigenziale n. 2312 del 13.05.2024.Tra i requisiti indicati nel disciplinare di gara, la Stazione Appaltante richiede infatti il possesso della certificazione "ASSE.CO" (Asseverazione di conformità dei rapporti di lavoro alla normativa retributiva, contributiva), nel rispetto dei canoni previsti dalla normativa UNI CEI EN ISO/IEC 17021-1:2015. Si evidenzia che il possesso di tale requisito attribuisce ben due punti all'offerta tecnica, su un massimo di ottanta assegnabili (visto che l'offerta economica ha un peso finale di soli venti punti); ciò rende la certificazione ASSE.CO un elemento determinante per la valutazione delle offerte. Tale asseverazione costituisce una novità tra i requisiti di partecipazione ad una gara pubblica e non constano alla scrivente Società precedenti gare pubbliche nazionali ove la Stazione Appaltante ne ha richiesto il possesso. Essa è prevista e disciplinata dal Protocollo d'Intesa stipulato tra Ispettorato Nazionale del Lavoro e Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro in data 04 marzo 2016, documento poi ratificato a livello territoriale dal Comune di Genova con l'Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro. L'unico Ente abilitato a rilasciare l'asseverazione in esame è per l'appunto il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro. La nostra Società ha prontamente richiesto al Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro informazioni circa i tempi e le modalità per conseguire tale certificazione. Tuttavia, ci è stato riferito che il Consiglio si riunirà in data 12 luglio 2024, prima data utile per esaminare le eventuali richieste, senza fornire alcuna certezza circa un pronunciamento tempestivo entro il termine ultimo fissato dalla Vostra Spett.le Stazione Appaltante, ovvero la data dell'08 luglio 2024.Alla luce di quanto sopra esposto, e considerando la complessità e la novità del requisito richiesto, si chiede una ulteriore proroga non inferiore a trenta giorni per la presentazione delle offerte. Tale proroga è richiesta anche al fine di garantire i principi di libera concorrenza, massima partecipazione, non discriminazione, correttezza ed efficacia dell'azione amministrativa, permettendo così ai concorrenti di ottenere e presentare la documentazione richiesta in modo completo e conforme. - RISPOSTA: Si concede una proroga con scadenze delle offerte al 31.07.2024. Il RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
02/07/2024
R: Richiesta ulteriore proroga
DOMANDA: con riferimento alla gara in oggetto, rispettosamente si segnala la necessità di una ulteriore proroga di almeno n. 15 giorni del termine ultimo di presentazione delle offerte, per le motivazioni che seguono. Codesta Stazione Appaltante ha ritenuto di inserire, tra i criteri premiali, la certificazione Asse.co.. Immediatamente questa società, ritenendo di possedere i requisiti per il relativo conseguimento, si è attivata per la formale acquisizione della stessa, così da non perdere in partenza i n. 2 punti attribuiti a detto criterio, il che, a parità di risultato relativamente agli altri criteri, avrebbe con certezza comportato l'annullamento di ogni chance di aggiudicazione. E agevole verificare come la certificazione in questione non risulti particolarmente popolare tra le imprese del settore, essendo infatti posseduta da pochissime di esse. Soprattutto, però, i tempi legati alla relativa acquisizione, pur in presenza dei requisiti e prerogative richiesti, non è particolarmente celere, attesa, una volta predisposta la documentazione del caso, la necessità di aspettare che si riunisca il consesso deputato all'esame delle istanze pervenute. Ciò detto, essendo certamente interesse di codesta Stazione Appaltante ampliare la platea dei concorrenti in possesso dei requisiti premiali, onde favorire un più vivo confronto concorrenziale, a beneficio dell'individuazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa, si insiste nella richiesta di ulteriore proroga del termine ultimo di partecipazione. - RISPOSTA: Si concede una proroga con scadenze delle offerte al 31.07.2024. Il RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
02/07/2024
R: Richiesta chiarimenti
DOMANDA: con la presente siamo a richiedere cosa si intende per: elenco dei prodotti ausiliari per l'igiene indicato a pagina 27 del Disciplinare di Gara. - RISPOSTA: Si faccia riferimento al Decreto Ministeriale del 29.01.2021 emanato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, modificato con Decreto Correttivo 24 settembre 2021 del Ministero della Transizione ecologica, recante criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di pulizia e sanificazione di edifici e ambienti ad uso civile, sanitario e per i prodotti detergenti. Il RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT
02/07/2024
R: Richiesta chiarimenti
DOMANDA: con la presente siamo a richiedere spiegazioni in quanto nel Disciplinare di gara a pagina 27 al punto 16 Offerta Tecnica vengono indicate le seguenti voci: 1. lista completa dei detergenti da utilizzare nelle pulizie ordinarie con tutte le informazioni previste all'art 4.9 del capitolato d'oneri (non oggetto di valutazione) 2. lista completa dei detergenti per impieghi specifici per le pulizie periodiche e straordinarie con tutte le informazioni previste allart.4.9 del capitolato d'oneri (non oggetto di valutazione) 3. elenco completo delle macchine che il concorrente intende utilizzare con tutte le informazioni previste all'art. 4.9 del capitolato d'oneri (non oggetto di valutazione); 4. elenco dei prodotti ausiliari per l'igiene completo delle schede tecniche e informazioni necessarie per le verifiche documentali di cui all'art. 4.9 del capitolato d'oneri (non oggetto di valutazione)Ecc. In tutte le voci sopra esposte si fa riferimento a creare una lista completa di prodotti riportando tutte le informazioni previste all'art. 4.9 del capitolato d'oneri, ma nel capitolato d'oneri all'art 4.9 è presente la seguente sezione: Impiego di personale non dipendente. - RISPOSTA: Il rimando allart.4.9 è un refuso ed è corretto fare riferimento all'art. 4.10.2 del Capitolato Oneri. Il RUP Tiziana Figone
G02825 (Gara)
GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER LAFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI DI SERVIZI DI PULIZIA AUTOBUS E MANOVRA, PULIZIA RIMESSE, METROPOLITANA, FERROVIA GENOVA CASELLA, IMPIANTI DI RISALITA, UFFICI DIREZIONE, BIGLIETTERIE, CRAL, MAGAZZINO CENTRALE, CHIOSCHI, SOTTOSTAZIONI FILOVIARIE E ALTRI SITI DI AMT

[ Torna all'inizio ]