fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 08/05/2024

Sezione Stazione appaltante

Comune di Genova
CAMPAILLA SILVIA

Sezione Dati generali

PROCEDURA APERTA PER SERVIZIO DI SUPPORTO ALLE STARTUP/PMI PER I PERCORSI DI ACCELERAZIONE E ALLE PMI PER IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO, A VALERE SUL FINANZIAMENTO, AD OPERA DEL MINISTERO DELLE IMPRESE E DEL MADE IN ITALY, DEL PROGETTO CTE-GENOVA OPIFICIO DIGITALE PER LA CULTURA - CIG : A03FBF639C - CUP : B37F23000000008
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
491.805,00 €
491.805,00 €
29/12/2023
29/01/2024 entro le 12:00
19/01/2024
23/01/2024
G01966
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • RELAZIONE TECNICA
  • EVENTUALE CONTRATTO AVVALIMENTO PREMIALE
  • DICHIARAZIONE SEGRETEZZA E COPIA RELAZIONE TECNICA OSCURATA
Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 29/01/2024
    AVVISO PRIMA SEDUTA PUBBLICA - alle ore 14 di oggi - Si informa che la seduta si svolgerà in videoconferenza tramite l'applicazione Microsoft Teams ID riunione: 363 841 775 737 PassCode: dyLHBq
  • Pubblicato il 23/01/2024
    R: Invio richiesta di chiarimenti - QUESITO 1: Si chiede di confermare, come indicato all' art. 16 del Disciplinare, che in fase di presentazione della gara vadano allegati all'offerta tecnica esclusivamente i Curriculum Vitae dei due Project Manager senza rispettare il formato europeo (i.e. Europass) nonché senza firma degli interessati, documento di riconoscimento e dichiarazione di incompatibilità. - RISPOSTA: Si conferma. L'art.16 del Disciplinare non prescrive alcun formato per i CV dei due project manager e non impone che gli stessi siano sottoscritti dalle risorse cui si riferiscono. - QUESITO 2: Si chiede di confermare che per il gruppo di lavoro minimo richiesto, esclusi i due profili di Project Manager, non è necessario in fase di presentazione della gara, inviare i Curriculum Vitae ed è quindi sufficiente presentare nell'Offerta Tecnica dei golden paragraph sulle competenze ed esperienze del relativo gruppo di lavoro. - RISPOSTA: Si conferma. - QUESITO 3: Si chiede di confermare che, a seguito dell'avvio del servizio e in concomitanza con la condivisione del Piano di Lavoro, saranno inviati i Curriculum Vitae del gruppo di lavoro rispettando il formato europeo (i.e. Europass), firmati dagli interessati con documento di riconoscimento e con dichiarazione di incompatibilità. - RISPOSTA: Si conferma. - QUESITO 4: Si richiede se con la frase "Servizi di supporto tecnologico a favore delle start-up/PMI per integrazione con infrastrutture tecnologiche disponibili" (paragrafo 2.1 del Capitolato Tecnico), si intende che le startup/PMI selezionate avranno la possibilità di far leva sulle tecnologie messe a disposizione dagli "altri partner di progetto" indicati nella premessa dello stesso documento. In caso di risposta negativa, si chiede alla gentile stazione appaltante di condividere maggiori dettagli in merito alle infrastrutture tecnologiche richieste (e.g. tipologie, destinazione d'uso, caratteristiche etc.). - RISPOSTA: Si conferma che le start-up e PMI selezionate potranno usufruire delle tecnologie messe a disposizione dai partner, nei limiti di quanto dagli stessi destinato alla realizzazione del progetto. - QUESITO 5: Si chiede conferma alla Stazione Appaltante che con la frase " Supporto alle PMI per l'accesso alla piattaforma dell'eco-sistema dell'innovazione sviluppato dai partner di progetto;" riportata nel capitolo 2.2 sul Capitolato tecnico, si intende che verrà messa a disposizione da parte dei partner di progetto una piattaforma sulla quale le PMI dovranno accedere facendo leva sul supporto dell'Appaltatore non tecnico e non inerente alle funzionalità della piattaforma bensì di supporto alla qualificazione delle PMI all'interno della stessa. - RISPOSTA: Si conferma che la piattaforma sarà messa a disposizione dai partner. - QUESITO 6: Si chiede conferma alla Stazione Appaltante che con la frase " . Animazione del network, in collaborazione con l'operatore economico risultato aggiudicatario del Servizio di comunicazione, tramite attività di comunicazione e organizzazione di eventi di disseminazione e promozione sul territorio;" riportata nel capitolo 2.2 sul Capitolato tecnico, si intende che le attività in questione saranno messe a fattor comune e condivise operativamente con l'operatore economico risultato aggiudicatario del Servizio di comunicazione. - RISPOSTA: Si conferma. Le attività di animazione del network verranno organizzate con il supporto del soggetto aggiudicatario del servizio di comunicazione. - QUESITO 7: Con riferimento al requisito di capacità economico finanziario art 7.2 lettera a) del disciplinare, si chiede di possedere un fatturato globale maturato negli ultimi 3 esercizi finanziari antecedenti alla data di pubblicazione del bando di gara pari al valore della base d'asta. Si chiede di chiarire a che tipo di fatturato si fa riferimento, visto che per la comprova si chiede di indicare anche la tipologia (causale della fatturazione). - RISPOSTA: Si fa riferimento al fatturato globale. - QUESITO 8: Con riferimento al requisito di capacità economico finanziario art 7.2 lettera a) del disciplinare, si chiede di possedere un fatturato globale maturato negli ultimi 3 esercizi finanziari antecedenti alla data di pubblicazione del bando di gara pari al valore della base d'asta, per la comprova del requisito si fa riferimento ai bilanci approvati alla data di scadenza del termine di presentazione delle offerte. Visto che il bando è stato pubblicato il 29/12/2023, si chiede di confermare che per le società che hanno l'anno fiscale che coincide con l'anno solare gli anni da prendere in considerazione siano 2020-2021-2022. - RISPOSTA: Si conferma che per le società con l'anno fiscale coincidente con quello solare, si possono prendere in considerazione gli anni 2020-2021-2022. - QUESITO 9: Con riferimento a questi punti riportati a pag. 5 nel draft di domanda di partecipazione che andrebbero dichiarati: -di applicare il CCNL indicato dalla stazione appaltante o altro CCNL equivalente, con l'indicazione del relativo codice alfanumerico unico di cui all'articolo 16 quater del decreto legge 76/20, in caso di altro CCNL dovrà essere allegato all'offerta tecnica il modello dichiarazione di equivalenza e copia del CCNL applicato; -di garantire, secondo quanto indicato all'articolo 9, le pari opportunità generazionali, di genere e di inclusione lavorativa per le persone con disabilità o svantaggiate, impegnandosi, in caso di nuove assunzioni, ad assumere prioritariamente tali ultime categorie; -di impegnarsi a sottoscrivere la dichiarazione di conformità agli standard sociali minimi di cui all'allegato I al decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 6 giugno 2012; si chiede di confermare che trattasi di refusi, poiché non c'è nessuna indicazione a riguardo nei documenti di gara: bando e disciplinare. - RISPOSTA: Si conferma che sono refusi. Il RUP Silvia CAMPAILLA
  • Pubblicato il 18/01/2024
    R: Richiesta Chiarimento CIG A03FBF639C - DOMANDA: In merito al requisito di capacità economico finanziaria al punto 7.2 a) del disciplinare di gara, il fatturato globale degli ultimi tre esercizi finanziari antecedenti alla pubblicazione del bando deve essere pari al valore della base di appalto per ognuno dei tre esercizi considerati oppure va considerata la somma dei tre esercizi? - RISPOSTA: Il fatturato globale maturato negli ultimi tre esercizi finanziari antecedenti alla pubblicazione del bando di gara sulla GUUE è pari al valore a base d'asta dell'appalto, quindi pari a Euro 491.805. Il RUP Dott.ssa Silvia CAMPAILLA
  • Pubblicato il 17/01/2024
    R: Richiesta di chiarimenti - DOMANDE: 1) all'art. 14 del Disciplinare di gara a pag. 21 ultimo punto, si richiede "l'impegno ad assicurare, in caso di aggiudicazione del contratto, l'assunzione di una quota di occupazione giovanile e femminile di cui all'articolo 9 del presente bando". Nel bando di gara non sono presenti articoli mentre nel Disciplinare l'art. 9 è riferito al subappalto. Si chiede di confermare che l'indicazione di questo riferimento sia un refuso e di specificare effettivamente quale sia l'articolo a cui attingere; 2) all'art. 14 del Disciplinare di gara a pag. 21 ultimo punto, si richiede "l'impegno ad assicurare, in caso di aggiudicazione del contratto, l'assunzione di una quota di occupazione giovanile e femminile di cui all'articolo 9 del presente bando" mentre nella domanda di partecipazione a pag. 5 si chiede di "garantire, secondo quanto indicato all'articolo 9, le pari opportunità generazionali, di genere e di inclusione lavorativa per le persone con disabilità o svantaggiate, impegnandosi, in caso di nuove assunzioni, ad assumere prioritariamente tali ultime categorie". Si chiede rispetto al presente punto, quale sia effettivamente la dichiarazione da rendere, se rispetto all'assunzione di solo personale giovanile e femminile oppure anche di personale affetto da disabilità. Si chiede gentilmente di indicare quale parte del testo sia un refuso; 3) all'art. 14 del Disciplinare di gara a pag. 21 ultimo punto, si richiede "l'impegno ad assicurare, in caso di aggiudicazione del contratto, l'assunzione di una quota di occupazione giovanile e femminile di cui all'articolo 9 del presente bando" si chiede di specificare se è richiesta una quota minima di personale giovanile e femminile da assumere. - RISPOSTA: Sono tutti refusi.
  • Pubblicato il 10/01/2024
    R: OFFERTA TECNICA GARA D'APPALTO - DOMANDA 1: Abbiamo notato che nella sezione dedicata alla busta tecnica non c'è una documentazione scaricabile. L'offerta tecnica quindi va presentata esclusivamente da portale o allegata in un'altra sezione? - RISPOSTA: La Relazione Tecnica è in formato libero, e deve essere caricata esclusivamente sul Portale, nell'apposito campo della busta tecnica denominato RELAZIONE TECNICA. - DOMANDA 2: In caso di raggruppamento temporaneo, la procedura per redigere l'offerta tecnica è diversa oppure no? - RISPOSTA: La procedura è la stessa e l'offerta deve essere sottoscritta, come indicato al punto 16 del disciplinare, con le modalità di cui al punto 15.1 del disciplinare.

[ Torna all'inizio ]