fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 12/06/2024

Sezione Stazione appaltante

Comune di Genova
TINELLA GIACOMO

Sezione Dati generali

PROCEDURA APERTA TELEMATICA PER L'AFFIDAMENTO DI CINQUE ACCORDI QUADRO RELATIVI AL SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO, EDUCATIVO E SOCIO ASSISTENZIALE SPECIALISTICO E SOSTEGNO DIDATTICO RIPARTITO IN CINQUE LOTTI FUNZIONALI PER UN PERIODO DI VALIDIT DI 36 MESI
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
27.402.731,43 €
49.825.550,50 €
03/05/2024
13/06/2024 entro le 12:00

Sottosezione Scadenze precedenti alla rettifica

Data scadenza Ora scadenza Data e ora operazione rettifica
13/06/2024 12:00 12/06/2024 09:18:05
03/06/2024 12:00 03/06/2024 11:09:18
04/06/2024
07/06/2024
G02735
In corso

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 10/06/2024
    R: Segnalazione problematica pagamento contributo ANAC - DOMANDA: si segnala che non risulta al momento possibile procedere al pagamento dei contributi ANAC per i LOTTI 1-3-5. In quanto il sistema da errore riportando il seguente messaggio "il codice inserito è valido ma non è attualmente disponibile per il pagamento. E' opportuno contattare la stazione appaltante". - RISPOSTA: occorre che contattiate telefonicamente ANAC, a cui dovrete inviare la schermata del messaggio di indisponibilità al pagamento.
  • Pubblicato il 07/06/2024
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - DOMANDA: Si chiede di integrare elenco del personale pubblicato con gli scatti di anzianità. - RISPOSTA: Con riferimento alle richieste di integrazione degli elenchi del personale con l'indicazione degli scatti di anzianità si vedano le tabelle allegate. Il RUP Giacomo TINELLA
  • Pubblicato il 07/06/2024
    R: richiesta di chiarimenti - DOMANDA 1: Relativamente alle attività complementari di cui all'art. 4 del capitolato, si chiede di confermare che le stesse siano svolte da insegnanti di sostegno RISPOSTA 1: Per le attività complementari, si conferma che sono svolte da insegnanti di sostegno (art. 4, punto A del capitolato). DOMANDA 2,3,4: 2)Si chiede di indicare, per ciascun Lotto, il numero di OSE in possesso di qualifica LIS e di attestato di conoscenza del Braille;3)Viste le specifiche di cui all'art. 5 del CSA, siamo a chiedere di indicare quanti tra gli operatori attualmente impiegati, per ciascuna mansione, siano in possesso della formazione specifica richiesta. Tale dato si rende necessario per porre tutti gli operatori economici in condizione di parità, posto che si tratta di un'informazione rilevante attualmente in possesso dei soli gestori del servizio;4)All'art. 16 del Disciplinare, in merito alle modalità di presentazione dell'Offerta Tecnica si fa riferimento ad una dichiarazione relativa al possesso dei requisiti di esecuzione del contratto previsti nel Capitolato speciale, con riferimento ai titoli di studio richiesti al personale impiegato nei servizi oggetto del presente appalto; siamo a chiedere conferma che sia sufficiente dichiarare che il personale impiegato in caso di aggiudicazione sarà in possesso dei requisiti richiesti all'art. 5 del Capitolato. RISPOSTA 2,3,4: I titoli di studio indicati nell'art. 5 sono requisiti di esecuzione del contratto e saranno oggetto di verifica prima dell'avvio del servizio. Il servizio oggetto della presente procedura di gara dovrà essere svolto da personale con i requisiti richiesti nel capitolato. DOMANDA 5: In merito alle tabelle relative alla Dimensione presunta intero periodo contrattuale (art. 4 lettera F del Capitolato), si chiede conferma che il numero di ore stimate per la realizzazione dei progetti sia così suddiviso tra le diverse figure professionali: socio-educativi comprese le équipe di polo: OSE; socio assistenziali Poli RES e socio sanitari équipe di polo e di ambito: OSA/OSS; sostegno didattico comprese le équipe di ambito e il servizio estivo: insegnante di sostegno. RISPOSTA 5: In merito alle tabelle relative alla Dimensione presunta intero periodo contrattuale (art. 4 lettera F del Capitolato), si precisa quanto segue. Socio educativi comprese l'equipe di Polo sta a significare: ose e componente ose dell'equipe di polo; socio assistenziali Poli e socio sanitari equipe di ambito e di polo: OSA e componente o.s.s. delle equipe di polo e delle equipe di ambito; sostegno didattico comprese le equipe di ambito e servizio estivo: sostegno didattico, componente sostegno nell'equipe di ambito e sostegno nel corso del servizio estivo. Il RUP Giacomo TINELLA
  • Pubblicato il 07/06/2024
    R: Richiesta chiarimenti - DOMANDA 1: Relativamente alle attività complementari di cui all'art. 4 del capitolato, si chiede di confermare che le stesse siano svolte da insegnanti di sostegno. - RISPOSTA 1: Per le attività complementari, si conferma che sono svolte da insegnanti di sostegno (art. 4, punto A del capitolato). - DOMANDE: 2) Si chiede di indicare, per ciascun Lotto, il numero di OSE in possesso di qualifica LIS e di attestato di conoscenza del Braille. 3) Viste le specifiche di cui all'art. 5 del CSA, siamo a chiedere di indicare quanti tra gli operatori attualmente impiegati, per ciascuna mansione, siano in possesso della formazione specifica richiesta. Tale dato si rende necessario per porre tutti gli operatori economici in condizione di parità, posto che si tratta di un'informazione rilevante attualmente in possesso dei soli gestori del servizio. 4) All'art. 16 del Disciplinare, in merito alle modalità di presentazione dell'Offerta Tecnica si fa riferimento ad una dichiarazione relativa al possesso dei requisiti di esecuzione del contratto previsti nel Capitolato speciale, con riferimento ai titoli di studio richiesti al personale impiegato nei servizi oggetto del presente appalto; siamo a chiedere conferma che sia sufficiente dichiarare che il personale impiegato in caso di aggiudicazione sarà in possesso dei requisiti richiesti all'art. 5 del Capitolato. - RISPOSTA: I titoli di studio indicati nell'art. 5 sono requisiti di esecuzione del contratto e saranno oggetto di verifica prima dell'avvio del servizio. Il servizio oggetto della presente procedura di gara dovrà essere svolto da personale con i requisiti richiesti nel capitolato. - DOMANDA 5: In merito alle tabelle relative alla Dimensione presunta intero periodo contrattuale (art. 4 lettera F del Capitolato), si chiede conferma che il numero di ore stimate per la realizzazione dei progetti sia così suddiviso tra le diverse figure professionali: socio-educativi comprese le équipe di polo: OSE; socio assistenziali Poli RES e socio sanitari équipe di polo e di ambito: OSA/OSS; sostegno didattico comprese le équipe di ambito e il servizio estivo: insegnante di sostegno. - RISPOSTA 5: In merito alle tabelle relative alla Dimensione presunta intero periodo contrattuale (art. 4 lettera F del Capitolato), si precisa quanto segue. Socio educativi comprese l'equipe di Polo sta a significare: ose e componente ose dell'equipe di polo; socio assistenziali Poli e socio sanitari equipe di ambito e di polo: OSA e componente o.s.s. delle equipe di polo e delle equipe di ambito; sostegno didattico comprese le equipe di ambito e servizio estivo: sostegno didattico, componente sostegno nell'equipe di ambito e sostegno nel corso del servizio estivo. Il RUP Giacomo TINELLA
  • Pubblicato il 07/06/2024
    R: Richiesta chiarimento - DOMANDA: In merito al possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria, si chiede se con fatturato globale maturato nel triennio precedente s'intenda il fatturato globale maturato negli ultimi tre esercizi finanziari (2021-2022-2023). In caso di risposta negativa, si chiede conferma di poter considerare il fatturato dal mese di aprile 2021 al mese di marzo 2024, in quanto per i mesi successivi non per tutti i servizi erogati è già stata emessa fattura. Analogamente, per quanto riguarda i requisiti di capacità tecnica e professionale, si chiede se con esecuzione negli ultimi tre anni di servizi analoghi a quelli oggetto di affidamento s'intendano gli ultimi tre esercizi finanziari (2021-2022-2023). In caso di risposta negativa, si chiede di poter considerare come periodo di riferimento dal mese di aprile 2021 al mese di marzo 2024, in quanto per i mesi successivi non per tutti i servizi analoghi è già stata emessa fattura. - RISPOSTA: Per quanto riguarda il requisito economico finanziario si deve far riferimento ai tre bilanci approvati precedentemente. Il disciplinare stabilisce che devono essere presi in considerazione i bilanci approvati al momento della scadenza prevista per la presentazione dell'offerta. Occorre considerare gli ultimi tre anni calcolati a ritroso partendo dalla data di scadenza del bando. Il RUP Giacomo TINELLA
  • Pubblicato il 31/05/2024
    AVVISO DI RETTIFICA E PROROGA TERMINI - Si informa che, con determinazione dirigenziale n. 2807 sono state approvate modifiche ai documenti di gara e relativa proroga termini di scadenza. Determinazione, Avviso di proroga, Disciplinare, Relazione del RUP e Capitolato rettificati sono pubblicati sul portale.
  • Pubblicato il 29/05/2024
    R: Richiesta chiarimento - -DOMANDA: Si chiede conferma che in merito alla dichiarazione relativa al possesso dei requisiti di esecuzione del contratto previsti nel Capitolato speciale, con riferimento ai titoli di studio richiesti al personale impiegato nei servizi oggetto del presente appalto da inserire nella busta tecnica, sia sufficiente dichiarare che nel proprio organico ci siano risorse con titolo di studio adeguato per ricoprire i ruoli professionali necessari per l'erogazione dei servizi. Se possibile si chiede anche la pubblicazione di un fax simile di tale dichiarazione. -RISPOSTA: I titoli di studio indicati nell'art. 5 sono requisiti di esecuzione del contratto e saranno oggetto di verifica prima dellavvio del servizio. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 29/05/2024
    R: Richiesta di Chiarimenti - -DOMANDA: n merito alla procedura in oggetto chiediamo i seguenti chiarimenti: moltiplicando i prezzi di unità di servizio a base di gara per il numero di unità di servizio stimate per l'intero periodo di validità del contratto indicate nell' Allegato Offerta Economica gli importi complessivi risultano differenti rispetto a quelli indicati all' art. 3 del Disciplinare di Gara. Ad esempio per il Lotto 1 l' importo derivante dai valori indicati nell' Allegato Offerta Economica risulta essere di Euro 6.094.615,80 a fronte di un importo di Euro 6.201.534,15 indicato nel Disciplinare di Gara. Si chiede di indicare quale sia l' importo corretto per ogni lotto. -RISPOSTA: Con riferimento alla richiesta di chiarimento relativa al calcolo prezzo unità di servizio per numero unità di servizio, si comunica che si procederà con una rettifica e il termine di presentazione delle offerte sarà prorogato. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 29/05/2024
    R: richiesta di chiarimenti - -DOMANDA: ai fini della partecipazione alla gara siamo a chiedere:1.Si chiede di integrare i chiarimenti pubblicati in data 22/05 indicando, come da precedente richiesta di chiarimento, gli scatti di anzianità del personale attualmente impiegato e la data di raggiungimento dello scatto successivo. Tali informazioni sono fondamentali per garantire la par condicio dei concorrenti, posto che si tratta di dati in possesso degli attuali gestori che incidono in maniera rilevante sulle condizioni di sostenibilità economica della procedura e, di conseguenza, sulle offerte espresse;2.Si chiede quanti degli operatori OSE attualmente impiegati in livello D1 siano in possesso dei titoli richiesti all'art. 5 del Capitolato e debbano di conseguenza essere inquadrati al livello D2 dalla ditta aggiudicataria del servizio come previsto dal suddetto articolo. Qualora tali operatori (OSE) non siano invece in possesso dei titoli richiesti all'art. 5 del Capitolato, si chiede se in virtù della salvaguardia della continuità occupazionale, possano continuare ad essere impiegati sul servizio mantenendo l'attuale livello D1. 3.In relazione ai chiarimenti pubblicati in data 22/05 si chiede conferma che il numero medio di utenti in carico nell'anno corrisponda al numero totale di progetti (1 utente = 1 progetto); 4.In merito alla presentazione dell'offerta tecnica, si chiede se sia possibile inserire, nei limiti delle 20 facciate, tabelle e grafici con formattazione diversa da Arial 12, garantendone comunque la leggibilità. -RISPOSTA: Come da capitolato, gli operatori socio educativi (ose) devono essere inquadrati nella categoria D2 (art. 5). Il numero medio di utenti corrisponde al numero medio di progetti. Non è possibile derogare alle indicazioni del paragrafo 16 del disciplinare. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 29/05/2024
    R: richiesta chiarimenti - -DOMANDA: Si chiede a codesto Ente :-i nominativi degli attuali gestori; - implementare gli elenchi del personale con il numero di scatti maturati e maturandi-n° dei pasti consumati nell'ultimo anno dagli operatori; - il costo dei pasti; - in merito all'asseverazione ASSEco comprovante la regolarità contributiva e retributiva rilasciata da un Ente privato, è possibile per ottenere il punteggio massimo, inserire la regolarità contributiva aggiornata rilasciata dall'INPS (duvri)? -RISPOSTA: Con determinazione dirigenziale N. 2020-146.0.0.-75 del 3 luglio 2020, si è provveduto allaggiudicazione definitiva dei suddetti servizi come di seguito indicato: LOTTO 1 R.T.I da costituirsi fra la mandataria SOCIET COOPERATIVA SOCIALE S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105 e le mandanti Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 2 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 3 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / Cooperativa Attività Sociali Una Rivarolo Società Cooperativa Sociale a r.l. ONLUS; LOTTO 4 Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS, con sede legale in Genova, via Polleri, 3 CAP 1625, codice fiscale e partita I.V.A. 02655780100; LOTTO 5 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria Società Cooperativa Sociale S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105, e la mandante La Comunità Società Cooperativa Sociale Onlus; I dati oggetto dell'allegato Elenchi del personale sono stati raccolti sulla base delle informazioni in possesso dell'ufficio. L'onere economico del pasto degli operatori è a carico dell'aggiudicatario (art. 5 del Capitolato) che può eventualmente stipulare autonomamente contratti con le ditte di ristorazione che erogano il servizio nelle scuole. La certificazione ASSECO deve essere posseduta. Il DUVRI non può sostituire l'ASSECO. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 29/05/2024
    R: Ulteriore segnalazione - -DOMANDA: si richiedono aggiornamenti in merito al modulo offerta economica. In particolare si segnala che non è possibile inserire un ribasso unico percentuale (uno per ciascun lotto) ed un ribasso unico CORRISPONDENTE nel modello offerta, in quanto matematicamente impossibile la risultanza di un prezzo identico (valore complessivo offerto e tariffe singoleXore di servizio). -RISPOSTA: Con riferimento alla richiesta di chiarimento relativa al modulo dell'offerta economica, si comunica che si procederà con una rettifica e il termine di presentazione delle offerte sarà prorogato. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 28/05/2024
    Moduli offerta economica - rettifica e proroga - Con riferimento alle richieste di chiarimenti relative ai moduli per l'offerta economica ed al calcolo prezzo unità di servizio per numero unità di servizio, si comunica che si procederà con una rettifica e il termine di presentazione delle offerte sarà prorogato. IL RUP Dott. Giacomo TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: richiesta chiarimenti - DOMANDA: si chiede la ragione per la quale in tutti i lotti di gara gli importi dei singoli lotti riportati nella Tabella 1 all'art. 3 del Disciplinare non corrispondono agli importi che si ottengono moltiplicando i prezzi unitari a base di gara per il numero di unità di servizio stimate di cui agli Allegati Offerta Economica. Lo chiediamo perché le discrepanze che risultano dal raffronto sono notevoli. A titolo di esempio nel lotto 1 risulta: ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA totale tabella 6.098.983,80. ART 3 DISCIPLINARE TABELLA 1: Importo del lotto: 6.201.534.15La differenza tra i due importi è di: 102.550,5 euro. Tale situazione si riproduce, in varia misura, in tutti i lotti di gara. - RISPOSTA: Si stanno verificando i modelli di offerta economica e si daranno le comunicazioni conseguenti all'esito delle verifiche. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - -DOMANDA: 1. Si chiede conferma che per il criterio progettuale n.5.1 possesso dell'asseverazione AsseCo possa essere soddisfatto mediante dichiarazione all'interno della relazione tecnica del legale rappresentante che accerti la regolarità contributiva e retributiva dell'impresa. 2. Allart.16 del Disciplinare è richiesto di redigere la relazione tecnica in max 20 pagine compresi gli allegati e nel caso in cui nella descrizione del progetto si faccia riferimento a specifica modulistica/documentazione, la stessa dovrà essere allegata all'elaborato, sempre nei limiti sopra ciati. Si chiede conferma che trattasi di refuso e che l'operatore economico possa limitarsi a descrivere nella relazione tecnica eventuali moduli/documenti senza l'obbligo di doverli allegare privandosi così di pagine utili alla stesura della relazione tecnica. 3. Nelle tabelle del Capitolato sono riportate le ore presunte per ogni singolo lotto suddiviso per tipologia di progetti e per annualità. Si chiede di suddividere tali ore presunte per figura professionale o quanto meno fornire i criteri di suddivisione di tali ore. Per poter formulare un'offerta tecnica ed economica ottimale occorre conoscere l'incidenza delle ore di ogni figura professionale prevista dagli atti di gara. 4. Si evidenzia che nel capitolato sono richieste le figure di OSS e di OSA le quali non risultano nell'elenco del personale pubblicato (tranne qualche OSA nel lotto 1). Si chiede di chiarire se trattasi di figure nuove previste per questa gara o in alternativa di spiegare come vengono svolte le attività oggi. -RISPOSTA: La certificazione ASSECO deve essere posseduta. Il requisito non può essere sostituito da dichiarazione allinterno della relazione tecnica, né da altra documentazione. Relativamente al chiarimento circa lart. 16 del disciplinare non si tratta di refuso. Le ore settimanali minime e massime del funzionamento delle equipe di Polo e delle equipe di Ambito sono indicate allinterno del capitolato. Le restanti ore di servizio frontale indicate nella tabella della dimensione presunta dei servizi (art. 4, lettera F), sono le ore di Ose, di Osa e/o di sostegno didattico. Le figure di OSS e di OSA non sono figure nuove. Le attività degli OSS e degli OSA sono descritte all'interno del Capitolato. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - DOMANDA: 1) Nel documento degli atti di gara Relazione tecnico-illustrativa a pag.2 si cita testualmente tutti i progetti, redatti secondo gli allegati (allegato 3,4,5). Ma tra gli atti di gara non ci sono questi allegati. Siamo a chiedere delucidazioni in merito. 2) Si chiede di integrare elenco del personale pubblicato con gli scatti di anzianità 3) In merito al contenuto dell'offerta tecnica si chiede conferma che schemi, tabelle e grafici inclusi nelle 20 pagine possano derogare, pur mantenendo l'assoluta leggibilità degli stessi, al vincolo di font Arial (corpo 12) imposto per la parte meramente testuale della relazione. -RISPOSTA: Gli allegati n. 3, 4 e 5 sono allegati al Capitolato e sono stati allegati agli atti di gara. I dati oggetto dellallegato Elenchi del personale sono stati raccolti sulla base delle informazioni in possesso dellufficio. Non è possibile derogare alle indicazioni del paragrafo 16 del disciplinare. -IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: richiesta chiarimenti - DOMANDA: Con riferimento all'Elenco del personale attualmente impiegato sui lotti in gara e viste le previsioni del Capitolato Speciale d'appalto inerenti le qualifiche previste per le diverse figure professionali (art. 5) e le previsioni inerenti il riassorbimento del personale (art. 6), siamo a chiedere: di specificare i titoli e la formazione posseduti dal personale in servizio nei diversi lotti; di integrare le informazioni contenute nell'elenco del personale fornendo indicazione circa gli scatti di anzianità degli operatori; di chiarire se, qualora il personale in servizio fosse sprovvisto delle qualifiche/titoli richiesti, al fine di assicurare la continuità educativa e lavorativa, in caso di adesione alla clausola di salvaguardia sarà possibile confermare le relative assegnazioni. -RISPOSTA: I dati oggetto dell'allegato Elenchi del personale sono stati raccolti sulla base delle informazioni in possesso dell'ufficio. -IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: Richiesta chiarimento - DOMANDA: 1)Si richiede ragione sociale e partita IVA del soggetto attuale gestore; in caso di RTI si richiede ragione sociale e partita iva di tutte le componenti.2)Le tabelle del personale allegate appaiono incomplete; svariati operatori di diversi lotti non presentano qualifica e/o monte-ore settimanale. Si richiede un chiarimento.3)Le tabelle del personale non presentano il numero di scatti di anzianità maturati dagli addetti ricompresi nella clausola sociale; si richiede unintegrazione4)Le tabelle del personale non evidenziano la situazione inerente gli obblighi legati alla sicurezza sul lavoro e cioè:a.la situazione relativa alla certificazione medica di idoneità (e relativa scadenza)b.la presenza di attestati relativi alla formazione sulla sicurezza (base e specifica) con relative scadenzec.la presenza di eventuali attestazioni relative alla formazione al primo soccorso Si richiede un'integrazione ai fini di effettuare una valutazione dei costi da sostenere maggiormente corretta. -RISPOSTA: Con determinazione dirigenziale N. 2020-146.0.0.-75 del 3 luglio 2020, si è provveduto all'aggiudicazione definitiva dei suddetti servizi come di seguito indicato: LOTTO 1 R.T.I da costituirsi fra la mandataria SOCIET COOPERATIVA SOCIALE S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105 e le mandanti Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 2 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 3 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / Cooperativa Attività Sociali Una Rivarolo Società Cooperativa Sociale a r.l. ONLUS; LOTTO 4 Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS, con sede legale in Genova, via Polleri, 3 CAP 1625, codice fiscale e partita I.V.A. 02655780100; LOTTO 5 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria Società Cooperativa Sociale S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105, e la mandante La Comunità Società Cooperativa Sociale Onlus; I dati oggetto dell'allegato Elenchi del personale sono stati raccolti sulla base delle informazioni in possesso dell'ufficio. Relativamente alla situazione inerente agli obblighi di sicurezza sul lavoro, i costi e gli adempimenti previsti dalla normativa nei confronti del datore di lavoro non sono a conoscenza, con il livello di dettaglio richiesto, della stazione appaltante. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 24/05/2024
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - DOMANDA: si richiede: 1) Relativamente al criterio di valutazione tabellare possesso di certificazione di parità di genere, in caso di partecipazione di un costituendo RTI composto da Cooperative di cui alcune in possesso del Certificato e altre no, il punteggio sarà proporzionale alle quote di partecipazione o attribuito secondo altri criteri? Quali, nel caso? 2) Chiediamo per quale motivo, relativamente al Modello Allegato offerta economica moltiplicando il Prezzo unità di servizio a base di gara senza ribassarlo per il Numero unità di servizio stimate per l'intero periodo di validità del contratto (art. 4 lett. F capitolato), non si ottenga la base d'asta. Noi abbiamo fatto questa simulazione sul Lotto 2. - RISPOSTA: Relativamente al possesso della certificazione di parità di genere, la certificazione potrà essere posseduta anche da un solo partecipante di costituendo RTI. Si stanno verificando i modelli di offerta economica e si daranno le comunicazioni conseguenti all'esito delle verifiche. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 22/05/2024
    R: richiesta chiarimento - DOMANDA: In qualità di interessati alla partecipazione alla procedura in oggetto indicata si chiede, ex art. 22 e ss. L.241/90, di conoscere se parti del servizio oggetto di gara sono di nuova costituzione o se già gestiti ed in tal caso chiede di conoscere il nominativo della società che li gestisce, per ogni lotto. -RISPOSTA: I servizi oggetto della procedura di gara sono già gestiti (osa, ose e sostegno didattico). L'elemento introdotto in via sperimentale con la procedura di gara è l'equipe/educatore di plesso. Con determinazione dirigenziale N. 2020-146.0.0.-75 del 3 luglio 2020, si è provveduto all'aggiudicazione definitiva dei suddetti servizi come di seguito indicato: LOTTO 1 R.T.I da costituirsi fra la mandataria SOCIET COOPERATIVA SOCIALE S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105 e le mandanti Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 2 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / SOCIOCULTURALE Cooperativa Sociale ONLUS; LOTTO 3 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria C.RE.S.S. Società Cooperativa Sociale a Responsabilità limitata, con sede legale in Genova, salita nuova Nostra Signora del Monte, 3 CAP 16143, codice fiscale e partita I.V.A. 02886440102, e le mandanti Agorà Società Cooperativa Sociale / COOPSSE Società Cooperativa Sociale ONLUS / Il Biscione Società Cooperativa Sociale / Cooperativa Attività Sociali Una Rivarolo Società Cooperativa Sociale a r.l. ONLUS; LOTTO 4 Società Cooperativa Sociale CO.SER.CO. ONLUS, con sede legale in Genova, via Polleri, 3 CAP 1625, codice fiscale e partita I.V.A. 02655780100; LOTTO 5 R.T.I. da costituirsi fra la mandataria Società Cooperativa Sociale S.A.B.A. ONLUS, con sede legale in Genova, Piazza dei Greci, 5R - C.A.P. 16124, codice fiscale e partita I.V.A. 01062310105, e la mandante La Comunità Società Cooperativa Sociale Onlus. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 22/05/2024
    R: chiarimenti in merito all'offerta economica - DOMANDA: in merito all'offerta economica si richiede: 1. nel capitolato vengono attribuite le ore di coordinamento in base al numero di progetti che, però, non è indicato;2. dalla documentazione pubblicata non si evince come sia costruita la tariffa oraria; 3. nel modello offerta economica la base d'asta non corrisponde al prezzo unità di servizio a base di gara moltiplicato per il numero di unità di servizio. -RISPOSTA: 1. In merito al numero di progetti per il calcolo delle ore per le attività di coordinamento si fornisce, con il file allegato, il dato indicativo sul numero di progetti attivabili. Si veda tabella allegata. 2. Il prezzo dell'unità di servizio, per ogni tipologia di servizio, è stato determinato come descritto nella relazione tecnica allegata agli atti di gara, alla quale si rinvia. 3. Si stanno verificando i modelli di offerta economica e si daranno le comunicazioni conseguenti all'esito delle verifiche. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 22/05/2024
    R: Richiesta chiarimenti - DOMANDA: in riferimento a tutti i lotti in appalto, siamo ad inviare i seguenti quesiti: 1. Si chiede di pubblicare il numero medio di utenti in carico nell'anno suddivisi per lotto e per tipologia di progetto e servizio 2. In merito al servizio estivo nelle sezioni RES, si chiede: a) di esplicitare la figura professionale (OSE/OSA/OSS) da impiegare oltre all'infermiere; b) se all'interno del monte ore indicato nelle tabelle art. 4 p.to F del Capitolato siano già ricomprese le ore di programmazione e riordino degli spazi citate all'art. 4 P.to E del medesimo documento 3. Si chiede di integrare gli elenchi del personale con indicazione degli scatti di anzianità e della data di raggiungimento dello scatto successivo 4. Si chiede conferma che la dicitura D1 con differenza livello al D2 negli elenchi del personale dei lotti 1 e 5 faccia riferimento al passaggio dal liv. D1 al D2 così come normato dal recente rinnovo del CCNL coop sociali, si chiede inoltre di specificare anche per i Lotti 2,3 e 4 quanti e quali OSE in D1 abbiano qualifiche e mansioni per il suddetto passaggio 5. In riferimento alle ore per "attività di coordinamento" di cui all'Art. 4 P.to A del Capitolato, si chiede chi debba svolgerle, se il coordinamento (centrale e/o territoriale) o gli operatori responsabili dei vari progetti indicati; nella seconda ipotesi, si chiede se tali ore siano ulteriori rispetto a quelle indicate all'Art. 4 p.to F del capitolato 6. Si domanda se le ore per "attività complementari" di cui all'Art. 4 P.to A del Capitolato siano ulteriori rispetto a quelle indicate all'Art. 4 p.to F del capitolato 7. Si chiede di specificare, per ogni Lotto, il numero medio di operatori che usufruiscono del pasto durante lorario di lavoro e del relativo costo applicato dalle ditte assegnatarie del servizio indicando quali esse siano. Rimaniamo in attesa di un Vostro riscontro, cordiali saluti. -RISPOSTA: Nel corso del servizio estivo presso le sezioni con Risorse Educative Speciali, oltre alla figura dell'infermiere, è previsto l'operatore OSA. All'interno del monte ore indicato nelle tabelle art. 4 p.to F del Capitolato sono ricomprese le ore di programmazione e riordino degli spazi citate all'art. 4 punto E del capitolato. I dati oggetto dell'allegato Elenchi del personale sono stati raccolti sulla base delle informazioni in possesso dell'ufficio. Le attività di coordinamento si svolgono sia a livello centrale, sia territoriale e coinvolgono le figure dei coordinatori centrali e territoriali. Le ore indicate nelle tabelle dell'art. 4 lettera F del capitolato (Dimensione presunta intero periodo contrattuale), rappresentano le ore stimate di servizio frontale con gli utenti. L'onere economico del pasto degli operatori è a carico dell'aggiudicatario (art. 5 del Capitolato) che può eventualmente stipulare autonomamente contratti con le ditte di ristorazione che erogano il servizio nelle scuole. Le ditte assegnatarie del servizio di ristorazione sono le seguenti: - VIVENDA S.P.A. - CIRFOOD - LADISA SRL - CAMST - RTI VIVENDA / MA.RIS - GAZZOLI Soci IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 22/05/2024
    R: richiesta chiarimenti - DOMANDA: Si chiede di confermare che la figura dell'Infermiere sia prevista soltanto nei servizi estivi. -Si rileva che il costo orario del livello D2 con i.p. da applicare agli infermieri è più alto del prezzo orario omnicomprensivo previsto per la tipologia di progetto nel quale è inserito. Si chiede di chiarire se trattasi di refuso. -Relativamente alla descrizione delle attività di coordinamento e alle attività complementari, si chiede di quantificare i progetti socio educativi e socio assistenziali, i progetti assistenziali estivi ed i progetti didattici per poter calcolare le ore richieste. -Relativamente alla dimensione presunta intero periodo contrattuale, si chiede se è possibile avere il dettaglio dei progetti, suddividendo le ore dei progetti per le diverse figure professionali e diversi livelli, come descritti nella relazione tecnica. Es: PROGETTI SOCIO EDUCATIVI COMPRESE LE EQUIPE DI POLO: ORE PERSONALE SOCIO EDUCATIVO D2 ORE PERSONALE SOCIO ASSISTENZIALE E SOCIO SANITARIO C1 PERSONALE DI DIREZIONE COORDINAMENTO PIANIFICAZIONE D3/E1 INSEGNANTI DI SOSTEGNO D2 INFERMIERE PROFESSIONALE D2 CON IP -Si chiede se il limite indicato per la redazione dell'offerta tecnica è da intendersi 20 pagine = 20 facciate oppure 20 pagine = 40 facciate (1 pagina=2 facciate)-Si chiede di conoscere il sistema informatizzato utilizzato attualmente per rendere disponibili alla Committenza i documenti (es. inventario ausili). -RISPOSTA: Si conferma: l'infermiere professionale durante il servizio estivo deve essere individuato dall'aggiudicatario ed è a carico di quest'ultimo. Il costo dell'infermiere, cat. D2 con i.p., è ricompreso nella quantificazione del costo del servizio estivo delle sezioni con Risorse Educative Speciali. Le ore settimanali minime e massime del funzionamento delle equipe di Polo e delle equipe di Ambito sono indicate all'interno del capitolato. Le restanti ore di servizio frontale indicate nella tabella della dimensione presunta dei servizi (art. 4, lettera F), sono le ore di Ose, di Osa e/o di sostegno didattico. Il limite di pagine indicato per la redazione dell'offerta tecnica pari a 20 corrisponde a 20 facciate. L'inventario degli ausili è curato dal Committente attraverso un applicativo informatico in uso ai dipendenti del medesimo. Le informazioni e registrazioni relative agli ausili vengono effettuate dal Committente. IL RUP: G. TINELLA
  • Pubblicato il 15/05/2024
    R: Richiesta chiarimento - DOMANDA: si chiede se sia necessario compilare il modello di dichiarazione sostitutiva dei familiari conviventi nel caso in cui la cooperativa rientri nell'elenco delle imprese iscritte nella white list. - RISPOSTA: Nel caso in cui l'operatore economico rientri nell'elenco delle imprese iscritte nella white list non è necessario compilare il modello di dichiarazione sostitutiva dei familiari conviventi.
  • Pubblicato il 08/05/2024
    R: richiesta modello DGUE - DOMANDA: si richiede la pubblicazione del modello DGUE in quanto il formato presente tra i documenti gara risulta non essere leggibile. - RISPOSTA: In caso di problemi nella lettura del DGUE, è possibile accedervi attraverso il link https://appaltige.comune.genova.it/m-dgue/ seguendo le istruzioni di cui alla schermata allegata.

[ Torna all'inizio ]